EnglishDeutschItaliano

I Giardini protagonisti del Lago Maggiore

Fotografia

I Giardini protagonisti del Lago Maggiore

Dettagli

Prezzoa partire da € 326,00
Durata6 giorni

Fotogallery

Giardino Alpinia di Stresa, Lago Maggiore Giardini in fiore sul Lago Maggiore Panoramica su Ascona, Lago Maggiore Fioritura di primavera nel giardino di Villa Taranto, Verbania Passeggiata sul lungolago di Como Panorama sull'Isola Bella, Lago Maggiore
 

Contatti

Sapori d'Italia Incoming
Tel. +39.0323.31598
Fax +39.0323.932574
Email: saporiditalia@stresa.it Invia messaggio

Giardini, fiori, antichi palazzi e ville sono gli ingredienti di questo viaggio sulle sponde e sulle acque del Lago Maggiore e del Lago di Como. Dal Golfo Borromeo con le sue tre isole, Isola Bella, Isola Madre e Isola Pescatori, ci sposteremo nel meraviglioso parco botanico di Villa Taranto a Verbania. Sarà poi la volta di Villa Carlotta e di Villa Melzi sul Lago di Como per poi raggiungere i meravigliosi giardini delle Isole di Brissago nella vicina Svizzera.

PROGRAMMA:

1° GIORNO: arrivo in hotel; sistemazione nelle camere, cocktail di benvenuto, cena e pernottamento

2° GIORNO:  visitiamo oggi i giardini delle isole Borromeo. Da Stresa ci imbarchiamo con i motoscafi privati per l’Isola Bella dove si trova il famoso Palazzo Borromeo e dove sono soprattutto i famosi giardini all’italiana. La splendida struttura barocca con le 10 terrazze situate sul lago riuscirà sicuramente a stupire gli ospiti. Si continua poi con una sosta sull’isola pescatori e si termina con il parco botanico dell’Isola Madre famoso per le fioriture di camelie, rododendri, azalee ma anche per i glicini e il più grande esemplare d’Europa di Cipresso del Cashmir colpito nel 2006 da una tromba d’aria e sopravissuto grazie alle cure premurose dei giardinieri dell’isola. 

3° GIORNO:  Villa Taranto e Villa S. Remigio. Forse il parco botanico più famoso nel Nord Italia ha oggi un patrimonio di più di 20.000 varietà e specie di particolare valenza botanica. Il Cap. McEacharn nel lontano 1931 iniziò la raccolta e l’acclimatizzazione di piante da tutto il mondo in questo lembo d’Italia che gli ricordava in parte la nativa Scozia ; alla sua morte fu sepolto in una Cappella appositamente costruita all’interno dei giardini. Oggi i giardini assumono colori diversi ad ogni fioritura ; molto famosa è la fioritura dei tulipani che ogni anno si ripete nel mese di aprile, la fioritura delle ninfee in estate e delle dalie in autunno e molte altre ancora.
Nel pomeriggio visitiamo un altro giardino molto particolare: Villa S. Remigio. Fu frutto dell’amore e della passione di una coppia di sposi italo-irlandese che da un antico chalet realizzarono questo affascinante complesso di arte e natura divenuto in passato meta di personaggi famosi quali D’Annunzio e Boccioni.

4° GIORNO: Villa Carlotta e Villa Melzi. Visitiamo oggi i giardini del lago di Como. Con il bus raggiungiamo dapprima Tremezzo dove potremo godere dello splendore del giardino di Villa Carlotta;  il parco è famoso per la fioritura primaverile dei rododendri e delle azalee in oltre 150 varietà. Tuttavia ogni periodo dell'anno è adatto per una visita: il giardino roccioso, la valle delle felci, il bosco dei rododendri, il giardino dei bambù, il museo degli attrezzi agricoli e straordinari scorci paesaggistici ben giustificano la fama di questo luogo. Proseguiamo poi con il traghetto verso Bellagio, il vero cuore del lago; dopo un breve tour nel centro storico raggiungiamo il giardino di Villa Melzi.

5° GIORNO: Isole di Brissago. Ritorniamo oggi sull’acqua e visitiamo ancora dei giardini nati su  isole; con il bus arriviamo prima nella vicina svizzera ad Ascona e di qui continuiamo con i battelli di linea verso le famose isole. La baronessa Antoinette de Saint Léger, nel lontano 1885, trasformò l‘Isola Grande in un bellissimo giardino esotico. La dimora divenne il centro di intense attività culturali. Dal 1949 sono diventate proprietà cantonale e sono state aperte al pubblico; il parco Botanico (2.5 ettari) offre più di 1500 specie di piante provenienti dal Mediterraneo, dall’Asia subtropicale, dal Sud Africa, dalle Americhe e dall'Oceania.
Dopo la visita sosta ad Ascona per un passeggiata sul splendido lungolago dove ogni anno prende vita il magico Jazz Festival.

6° GIORNO: dopo una buona colazione si intraprende la via del ritorno

SERVIZI INCLUSI:

  • 5 pernottamenti in mezza pensione in ottimo hotel 3* situato in una località del Lago;
  • cocktail di benvenuto con presentazione del programma;
  • 4 servizi guida giornata intera;
  • motoscafi privati per isole borromeo ( Bella + pescatori + Madre);
  • Battello a/r per Bellagio;
  • Battello per isole Brissago;
  • Tutte le entrate nei parchi.
 
© 2008-2013 Sapori d'Italia srl, P.IVA e C.F. 02319540031, REA VB - 200598, Cap. Soc. € 10.000,00 Realizzazione e web marketing: Netycom srl.
 
Quality Travel